Prima torta su commissione!

Buonasera amici virtuali! Oggi grande evento: ho sfornato la mia prima torta su commissione!!! Ieri la famosa traduttrice mi ha chiesto di preparare un dolce da portare a un dopo-cena, che la sta tenendo occupata proprio in questo momento. Sarà una serata creativa perché la traduttrice-dalle-mille-passioni-(che-se-tanto-mi-dà-tanto-fra-qualche-tempo-comincerà-a-cucinare) e le sue amiche canterine si sono ritrovate per progettare il sito del coro femminile VocinCanto. Si sa, la mente umana è capace di grandi cose, ma usiamo sempre una percentuale estremamente ridotta del nostro cervello… Chissà mai che il profumo di una torta non aiuti a risvegliarne alcune aree dormienti? Ho chiesto alla traduttrice se avesse qualche preferenza e la scelta è ricaduta sulla torta di mele! Così ieri sera sono andata al fedelissimo Pam a fare la spesa (per questa torta, quella di domenica e per la settimana in generale). A un certo punto mi sono resa conto che avrei riempito mille borse e non ce l’avrei fatta a portarle tutte da sola, così ho scritto su un telefono alla traduttrice e l’ho chiamata sull’altro, ma…….. niente!!!! Alla fine, comunque, con qualche sosta sulla via, sono riuscita a rincasare! Oggi pomeriggio mi sono messa all’opera, per la prima volta affiancata dalla nostra beniamina, che si è resa utile sbattendo nella lavapiatti le stoviglie utilizzate. Naturalmente è emersa la sua indole da desperate housewife:

R: La lavastoviglie è quasi piena, dobbiamo farla partire… quando spegniamo il forno.

V: Più che altro prima dobbiamo metterci dentro queste cose.

R: Ma non ci sta tutto… Mi sa che quella [la ciotola che conteneva l’impasto] dovrà aspettare il prossimo giro!

V: Mamma, direi che posso anche lavarla a mano -.-‘

Nonostante la pigrizia verso le faccende domestiche (sul nostro frigo, in bella vista, un magnete recita: “HOUSEWORK FASCINATES ME! I can watch you do it all day long.”), che d’altronde non posso negare di condividere almeno parzialmente, la cantrice si è mostrata – come sempre – molto interessata ed è stata di ottima compagnia!

Visto che la prima volta che ho preparato questa torta è risultata molto umida all’interno, ho apportato le seguenti modifiche:

  • non ho superato le dosi d’acqua previste nella ricetta (13 cucchiai), nonostante fosse difficilissimo girare l’impasto prima di arrivare all’aggiunta degli albumi (la frusta del fedelissimo Braun Minipimer stava per tirare le cuoia, aiuto!!!!!);
  • l’ho cotta nel forno ventilato;
  • l’ho lasciata in forno per tutto il tempo indicato (55 minuti + 5 minuti a forno spento), coprendola nell’ultimo quarto d’ora con la stagnola perché non bruciasse in superficie.

Inoltre, ho fatto qualche altra piccola variazione:

  • non ho utilizzato la scorza di limone (dovevo conservarla per la torta di domenica);
  • non ho spennellato la superficie con l’olio (me ne sono dimenticata…);
  • ho completato, anziché con semplice zucchero, con un mix di fruttosio e cannella gentilmente offerto dalla traduttrice-che-beve-tè-a-tutte-le-ore-del-giorno-e-della-notte-(anche-se-forse-questo-lo-usa-per-il-caffè);
  • ho disposto diversamente le fettine di mele in superficie (per errore, ma poi ho notato che nella foto della ricetta era così… Devo essermi sbagliata l’altra volta!).

A dispetto delle nuove attenzioni, temo che la parte centrale della torta sia rimasta molto umida… Probabilmente avrebbe potuto restare in forno, coperta con la stagnola, un altro quarto d’ora, ma quando è suonato il timer ero al telefono (sarà un caso, ma io e la traduttrice abbiamo due amiche omonime a cui piace taaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaanto chiacchierare) e i miei neuroni erano troppo impegnati nella conversazione per suggerire alle gambe di deambulare fino all’armadietto e alle mani di estrarre uno stuzzicadenti per fare la prova dello stecchino. Quando la traduttrice-insegnante-corista-web-master tornerà le chiederò di descrivermi puntualmente la consistenza della torta. Perché chi la dura la vince e prima o poi imparerò a fare le torte alla frutta!!!

Questa torta è dedicata alla padrona di casa che stasera ospita la riunione, nonché una maestra che stimo moltissimo e da cui non vedo l’ora di imparare tante cose!

Ormai è sabato, il che implica che fra 24 ore sarà domenica e farò……………………………

RESTATE SINTONIZZATI!!!!!! 

 

P.S. Ho appena ricevuto un messaggio… “La torta è squisita! cotta benissimo! abbiamo scelto il provider e adesso cominciamo a fare il sito!”. Sono certa che l’Accademia Maestri Pasticceri Italiani me la tirerebbe in faccia, ma sono contenta che alla traduttrice piaccia!

Annunci

Pubblicato il 18 febbraio 2012 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 9 commenti.

  1. La torta era davvero squisita e mi ha dato un sacco di energia! E’ stata una serata molto piacevole: il sito è in costruzione e appena aprirà le porte, non mancherò di inforNarne i lettori!
    Per la cronaca, io mi ero anche offerta di tagliare le mele!!!
    Grazie pasticcera del mio cuore! ❤

  2. Brava Vale, sempre meglio!!! 🙂

  3. Dunque la traduttrice dovrebbe salire sui monti stasera per cena… Avresti ancora a disposizione 7 ore… Non e’ che riusciresti a preparare un’altra delizia come quella della foto???? E’ meravigliosaaaaaaaaaaaaa

  4. bella e buona: come chi l’ha preparata!!!

  5. Credo che la traduttrice stia cercando di rifarsi una reputazione: ha appena disfatto la lavastoviglie!!!

  6. ehi baby!!! sai quante lavastoviglie ho fatto e disfatto io con tutti i bei piatti surgelati che ti ho cucinato mentre crescevi??? E guarda come sei venuta su bella e intelligente e casalinga!!!!
    W i 4 salti in padella, viva la nutella e viva la mamma!!!!!!!!!

  7. Ahahah sì è vero 😀 tra l’altro mi hai ispirato un post……..!

  8. 🙂 3 >3

  9. cioè ❤ ❤ ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: