Asta al ribasso

Ieri sera la traduttrice ha cucinato questo bellissimo piattino…

Ora, a un primo sguardo si potrebbe cadere in inganno e considerarla una preparazione elaborata, ma……… voi che ci conoscete sapete che deve esserci un inghippo! Esatto, avete indovinato! Certo che è un surgelato, ma – attenzione! – di prima qualità: arriva (il totano) dal Picard di via Nicola Fabrizi di nuova apertura. Sette minuti in padella ed è pronto! I piselli, invece, hanno richiesto addirittura alcuni minuti di lessatura… accidenti!

 

Oggi, la figlia della traduttrice, che non voleva sentirsi da meno, ha rilanciato…

Si tratta di uno sformato* per i palati più raffinati, una vera prelibatezza! La preparazione – di difficile imitazione e lunga fattura – consiste nella pelatura e affettatura di 5-6 patate, da disporre in una teglia precedentemente unta, su cui appoggiare alcune fette di prosciutto cotto e mozzarella, per concludere con un ulteriore strato di patate, una spolverata di pan grattato e un filo d’olio. Unica accortezza, la salatura delle solanacee e del cacio. Delicatissima anche la fase della cottura in forno, che richiede di completare i 30 minuti a 180/200°C gradi con 5/10 minuti di grill.

Scherzi a parte… era molto buono!!! Il principe azzurro, dai gusti più semplici di quelli di un pargolo appena svezzato, ha molto apprezzato!

 

E domani torniamo alle buone abitudini! READY, STEADY…

* Sformato di patate di CookingCakeShow

Annunci

Pubblicato il 25 febbraio 2012 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 9 commenti.

  1. Nota a pie’ di pagina: anche i piselli erano surgelati di Picard, buonissimi!!!!!

  2. E brave bimbe…non solo torte!
    in attesa della prossima, of course 🙂

  3. Non mancheremo!

  4. Aiuto, ero io!!!!

  5. Dunque il 7 marzo devo recuperare la lezione sul pesce e G nn puo’ venire… Chi si offre??!

  6. Somebody necessarily assist to make critically articles I’d state.
    This is the very first time I frequented your website
    page and up to now? I surprised with the analysis you made
    to create this actual publish amazing. Excellent process!

  1. Pingback: I <3 Saturdays « Traduttrice ai fornelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: