A ciascuno il suo

Ieri la traduttrice ai fornelli bionda ha dato l’ultimo esame dell’anno. E la promessa è stata che dopo le fatiche intellettuali sarebbe tornata a fare le torte che, diciamolo, vuoi per l’appendicite, vuoi per le vacanze, vuoi per lo studio, vuoi per i molti cambiamenti (come dice Grace Pailey, Enormous changes at the last minute…), si sono fatte attendere.

E la traduttrice (quasi mai) ai fornelli brizzolata che cosa fa nel frattempo? Mangia insalate (a scuola hanno aperto la caffetteria, hip hip hip urrà!), cambia la lampadina che s’è bruciata stamattina, e fotografa la cucina, sperimentando i suggerimenti trovati sull’ultimo acquisto libresco effettuato.

A ciascuno il suo, insomma.

Annunci

Pubblicato il 20 settembre 2012 su a tutte l'ore. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 4 commenti.

  1. proprio belle queste foto!

  2. la scarico! hai fatto l’aggiornamento???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: